© 2019 FITP Lombardia

Gruppo Folcloristico Città Di Erba “I Bej”

Erba- Como

1/7
  • Facebook

sede: Erba

(via U. Foscolo 23)

Presidente: Angelo Molinari

Ritrovo associativo: 

martedì e venerdì sera

(via U. Foscolo 23)

031629990

Fin dal 1927, anno di fondazione dei Bej, il nostro sodalizio si adopera per conservare e difendere i valori culturali della terra di Brianza con una costante opera di ricerca e di riproposta di musiche tradizionali, balli caratteristici, bosinate e canti popolari.

In tutti questi anni di attività i Bej hanno sempre operato a favore della cultura, favorendo gli scambi giovanili; hanno promosso in proprio e con la collaborazione di altri Enti ed Associazioni, iniziative tendenti alla diffusione della cultura musicale nel mondo; hanno creato occasioni di scambi multilaterali internazionali ed attività di carattere sociale e culturale di particolare importanza per una maggiore sensibilizzazione e qualificazione dei giovani e per la migliore comprensione del modo di vita, della cultura, delle tradizioni e delle lingue dei Paesi del mondo.

In ogni Regione d’Italia e in numerose altre Nazioni “I Bej” si sono distinti nella promozione delle tradizioni lombarde e brianzole, pubblicizzando nel contempo la bella terra lombarda ed in modo specifico la città di Erba e il suo territorio, i dolci declivi dell’Alta Brianza con i suoi laghetti, smentendo il luogo comune di una Lombardia esclusivamente industriale, disseminata di ciminiere, arida, inquinata ed ormai priva di un patrimonio paesaggistico e culturale che valga la pena di venire a visitare e conoscere.

Nei nostri molti anni di attività abbiamo portato con successo il genuino folclore lombardo/brianzolo in Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Inghilterra, Jugoslavia, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Romania, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria, Lituania, Slovenia, Bulgaria, Grecia, Estonia, Lettonia, Finlandia, Cina e in un gran numero di città e di paesi d’Italia.

Alle iniziali finalità statutarie, dall’anno 1975, se ne è aggiunta una nuova: la promozione di rassegne ed incontri internazionali, con la conseguente valorizzazione degli scambi socio-culturali tra i giovani di tutti i Paesi del mondo. E qui stiamo parlando dell’Eurofolk “Città di Erba”, il festival internazionale del folclore che, con cadenza biennale, nei mesi estivi, coinvolgeva numerosi Centri turistici delle province di Como, di Lecco, di Milano e trasformava la nostra Erba nel favoloso “paese arcobaleno”, dove i nostri ospiti, ragazzi e ragazze, uomini e donne di tutto il mondo si incontravano, dove tutti i colori della pelle convivevano per lanciare insieme un concreto e forte messaggio di unità e di pace, in questa stimolante occasione di conoscenza, di dialogo e di

scambio delle reciproche esperienze di crescita comune.

Le Nazioni invitate ad Erba in occasione dell’Eurofolk e del Galà sono state: Argentina, Grecia, India, Irlanda, Malta, Norvegia, Antille, Jugoslavia, Spagna, Paraguay, Cecoslovacchia, Corea, Germania, Bulgaria, Danimarca, Romania, Turchia, Belgio, Polonia, Svezia, Bolivia, Ucraina, Francia, Camerun, Austria, Svizzera, Canada, Israele, Olanda, Ungheria, U.S.A., Togo, Venezuela, Peru, Bielorussia, Malesia, Cina, Martinica, Australia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Thailandia, Filippine, Messico, Slovenia, Estonia, Lettonia, Lituania e Finlandia.